Il Serio e la Roggia Borgogna

Camminata fra natura e artificio
Le prime civiltà sorsero lungo grandi fiumi, non sui mari, e questo ci dice quanto i fiumi siano stati importanti nella storia dell'uomo. Già in età antica si pensò di derivare l'acqua dei fiumi per alimentare acquedotti e canali lungo i quali insediare attività produttive: mulini, folli e mangani, magli. A piedi percorreremo un breve tragitto, dal Serio fino alle Bocche di presa della Roggia Borgogna, un chilometro e mezzo a monte. Ci soffermeremo ogni tanto per parlare di come il fiume e la roggia venivano utilizzati fino alla metà del Novecento e per fare qualche considerazione su come è cambiato nel tempo il rapporto fra l’uomo e il fiume nel contesto vallivo.

Informazioni utili:
Ritrovo ore 15
presso il parcheggio degli impianti sportivi di Villa di Serio, in via Cavalli 53
Il percorso (3 km ca.) si svolge lungo la ciclabile della Valle Seriana; si consiglia l’utilizzo di scarpe comode

Prenotazione obbligatoria 
ValSeriana e Val di Scalve  Tel 035.704063 - infopoint@valseriana.eu  
Traiettorie Instabili Tel. 339.5319554 - info@traiettorieinstabili.it

INFORMAZIONI UTILI

save the date

Domenica 16 settembre 2018, ore 15 presso il parcheggio degli impianti sportivi di Villa di Serio (in via Cavalli, 53)

Iscrizione obbligatoria

ValSeriana e Val di Scalve  Tel 035.704063 - infopoint@valseriana.eu  
Traiettorie Instabili Tel. 339.5319554 - info@traiettorieinstabili.it

Scarica la locandina

ARTICOLI CORRELATI